Street Art a Bari

La Galleria Doppelgaenger ha chiamato artisti di fama internazionale per riqualificare edifici in stato di degrado.

Si parte con la facciata dell’ex Caserma Rossani (da anni in attesa dell’inizio del progetto che la porterà ad essere luogo nevralgico della cultura a Bari) con la comparsa di un enorme murales con un groviglio di uomini in nero ad opera dell’artista-writer spagnolo SAM3.

Si procede con la facciata del palazzotto dell’Acquedotto in piazza Diaz sul lungomare per arrivare al sottovia di Quintino Sella dove Ozmo ha dipinto 3 giganteschi San Nicola; “Quale sarà quello vero?” è l’enigma di Ozmo: “San Nicola dei baresi”, quello dei popoli dell’Est, Santa Claus.

Stamattina sono cominciati i lavori di realizzazione dell’opera del duo italiano Sten&Lex che si occuperanno delle mura spoglie del palazzo dell’Economia, in corso Vittorio Emanuele nonostante le polemiche emerse da fazioni politiche in merito all’inadeguatezza dell’arte writer su un palazzo governativo.

Noi scommettiamo che ai baresi e ai turisti piacerà!

Andrà avanti così, con altri tre interventi di street art, fino al 25 giugno, data inaugurale da Doppelgaenger della retrospettiva Fresh Flaneurs, in esposizione alcuni fra i più significativi artisti del decennio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...