Prima giornata Bifest 2018

È Pierfrancesco Favino il protagonista della prima masterclass master class che aprirà la prima giornata del Bif&st 2018 (ore 11.00), dopo la proiezione del film A.C.A.B. All Cops are Bastards di Stefano Sollima  (proiezione alle 9.00).

In serata, alle 20.30 sempre al Petruzzelli, per le Anteprime Internazionali il film Roman J. Israel, Esq. (End of Justice – Nessuno è innocente) di Dan Gilroy, con Denzel Washington e Colin Farrell, storia di un determinato avvocato attivista dei diritti civili la cui vita viene stravolta da eventi inaspettati che fanno vacillare le sue certezze. Prima della proiezione saranno consegnati i premi: Luciano Vincenzoni per la miglior sceneggiatura a Susanna Nicchiarelli per il film Nico 1988; Tonino Guerra per il miglior soggetto a Marco Pettenello e Andrea Segre per il film L’ordine delle cose; il Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence a Pierfrancesco Favino.

Al Colonnato del Palazzo Ex Provincia, alle 13.00, l’inaugurazione della mostra 30 anni nel paradiso del cinema a cura di Ninni e Ida Panzera, dedicata ai 30 anni dall’Oscar di Nuovo cinema Paradiso che sarà poi proiettato sabato 28 al Petruzzelli alla presenza dello stesso regista Giuseppe Tornatore. La mostra raccoglie materiale fotografico, pubblicitario, oggetti di scena e documenti relativi alla pellicola che valse l’Oscar al regista siciliano e che proprio a Bari ebbe la sua anteprima mondiale nel 1988.

Per i Focus su dedicati ai vincitori della competizione Italiafilmfest, alle 17.00 al Circolo Barion, ci saranno Susanna Nicchiarelli e Andrea Segre. Conduce Fabio Ferzetti.

In programma per la nuova sezione Cinema e Medicina curata dal professor Nicola Laforgia i film: Io sono Mateusz di Maciej Pieprzyca (h 10.00 Galleria 2) seguito dall’incontro con Laforgia, Lucia Margai e con gli interventi di Maria Elisabetta Baldassarre e Antonio Di Mauro; Non guardarmi non ti sento di Arthur Hiller (h 15.00 Galleria 2) seguito dall’incontro con Nicola Quaranta, Giovanni Alessio e con gli interventi di Giuseppe Porro e Ugo Procoli; Magnifica ossessione di Douglas Sirk (h 18.00 Galleria) seguito da un dibattito in sala.

Per la sezione Cinema e Scienza realizzata in collaborazione con il CNR e l’INGV inprogramma: The white diamond di Werner Herzog, seguito dall’incontro con Vito Pertosa, leader del Gruppo Angel Investments e Massimo Caccia, direttore dell’Istituto di Studi sui Sistemi intelligenti per l’automazione del CNR.

Al via le retrospettive dedicate al regista Marco Ferreri e al produttore Franco Cristaldi.
Per il Festival Cristaldi: I soliti ignoti di Mario Monicelli (h 9.30, Galleria 1); Le notti bianche di Luchino Visconti (h 16.15 Galleria 5); Un ettaro di cielo di Aglauco Casadio (h 19.00, Galleria 5).

Per il Festival Ferreri: El pisito (h 16.00, Galleria 5); La lucida follia di Marco Ferreri di Anselma Dell’Olio (h 17.00 Teatro Petruzzelli); El cochecito (h 19.00 Galleria 3); Una storia moderna (h 21.45, Galleria 3).

La sezione Eventi speciali ospita: il documentarioIo sono qui di Gabriele Gravagna, indagine sulle storie dei migranti minori non accompagnati (h 16.30, Galleria 1); il docu biografico Armando Trovajoli Cent’anni di musica di Mario Canale e Annarosa Morri; le Lezioni di cinema di Werner Herzog su, tre delle otto lezioni di cinema che Herzog ha tenuto alla Viennale del 1991 dialogando ed interagendo con vari personaggi (h 18.00, Galleria 6); Dei di Cosimo Di Terlizzi (h 22.30 Galleria 1).

L’Italiafilmfest al via con: Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli (h 19.45, Galleria 1) dedicato a Christa Paffgen, in arte Nico, una delle più grandi icone pop del Novecento; L’intrusa di Leonardo Di Costanzo, storia di camorra e ricerca di riscatto (h 20.00 Galleria 6, sezione Opere prime e seconde); Veleno di Diego Olivares, pellicola pure ambientata in Campania, nel casertano, tra discariche e terreni violati (h 22.30, Galleria 6, sezione Opere prime e seconde).

Tributo a Luis Bacalov a pochi mesi della sua scomparsa con la sezione Cinema & musica che prevede la proiezione di Django di Sergio Corbucci (h 20.00 Galleria 4).

Per le presentazioni di libri, alla Feltrinelli alle 18.00, le presentazioni dei volumi Laura Morante in punta di piedi di Stefano Iachetti e Padre Quotidiano di Gianni Amelio. Intervengono Gianni Amelio, Laura Morante, Stefano Iachetti: conduce Jean Gili.

All’Ex palazzo delle Poste iniziano anche i laboratori di critica cinematografica – curato da Paolo D’Agostini – e di direzione della fotografia, a cura di Luciano Tovoli.

L’ingresso al Galleria per ItaliaFilmFest e Opere prime e seconde è 3 €.

L’ingresso al Petruzzelli per le Anteprime Internazionali è di 15 €, per Panorama Internazionale è di 3€. IL Festival Ferreri, il Festival Cristaldi, Cinema e Scienza, Cinema e Medicina, Cinema e Musica, i Tributi, gli Eventi Speciali, gli incontri al Circolo Barion e in Feltrinelli, le Master Class sono a ingresso libero.

Fonte bifest.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...