Seconda giornata Bifest 2018

È Pippo Baudo il protagonista della master class che stamattina al Petruzzelli aprirà alle 11.00 la seconda giornata del Bif&st 2018 in parte dedicata al compositore Armando Trovajoli, del quale Baudo è stato grande estimatore e amico.

In serata infatti, alle 21.00 sempre al Petruzzelli, il cine-concerto Armando Trovajoli. La musica tra teatro e cinema tributo a cinque anni dalla scomparsa, una produzione originale del festival “Creuza de Mà – Musica per Cinema”, ideata da Gianfranco Cabiddu, con Rita Marcotulli (pianoforte), Peppe Servillo (voce), Luciano Biondini (fisarmonica), Daniele Tittarelli (sax), Ares Tavolazzi (contrabbasso), Alessandro Paternesi (batteria), Enrico Rava (tromba). Ad aprire il cine-concerto la proiezione di Caro Trovajoli di Linda Tugnoli, ultima intervista  prima della scomparsa, rilasciata per il Bif&st 2013. Prima della proiezione saranno consegnati i premi: “Mario Monicelli” per il miglior regista a Gianni Amelio per il film La Tenerezza (presentato in anteprima al Bif&st 2017), “Vittorio Gassman” a Renato Carpentieri per il miglior attor protagonista, sempre per il film La Tenerezza e infine il Federico Fellini Platinum Award for Artistic Excellence a Pippo Baudo.

Per gli incontri con gli autori e gli attori dei film in programma, al Circolo Baion alle 13.00 ci saranno: Leonardo Di Costanzo, regista de L’Intrusa (Opere prime e seconde), Diego Olivares, regista di Veleno (Opere prime e seconde), il regista Cosimo Terlizzi, l’attore Luigi Catani, l’attore e produttore Riccardo Scamarcio e la produttrice Viola Prestieri per Dei (Eventi speciali).

Per i Focus su dedicati ai vincitori della competizione Italiafilmfest, alle 17.00 al Circolo Barion, ci saranno Gianni Amelio e Renato Carpentieri. Conduce Franco Montini. A seguire, alle 19.00 sempre al Barion, incontro su Marco Ferreri con gli interventi di Tilde Corsi, Anselma Dell’Olio, Nicoletta Ercole, Andréa Ferréol e Serge Toubiana: conduce Jean Gili.

Al Colonnato della Provincia, alle 17.30, incontro sulle attività dell’Unicef, con la partecipazione di Chiara Ricci, responsabile Area Volontari e Programmi del Comitato Italiano per l’Unicef e Giovanna Perrella, presidente del Comitato regionale per l’Unicef della Puglia.

Al via la sezione Panorama Internazionale al Teatro Petruzzelli: alle 16.00, fuori concorso, Due piccoli italiani di Paolo Sassanelli, rocambolesco viaggio attraverso l’Europa di due amici un po’ naif; alle 18.00 Hva vil folk si (What will people say) di Iram Haq, storia di Nisha, sedicenne che a casa e in famiglia è una perfetta figlia pachistana, ma che con gli amici all’esterno è una normale ragazza norvegese.

Prosegue l’ItaliaFilmFest con i film: La tenerezza di Gianni Amelio (h 19.45, Galleria 1); Il contagio di Matteo Botrugno, storia di crimine e speranza (h 20.00, Galleria 6, sezione Opere prime e seconde); L’ordine delle cose di Andrea Segre, racconto poetico dedicato ai viaggi dei migranti dalla Libia verso l’Italia (h 22.00, Galleria 1); Tito e gli alieni di Paolo Randi (h 22.30, Galleria 6, sezione Opere prime e seconde).

Per la sezione Cinema e Scienza realizzata in collaborazione con il CNR e l’INGV in programma Grizzly Man di Werner Herzog (h 15.30, Galleria 4), seguito da un incontro con l’etologo Enrico Alleva.

Per il Festival CristaldiDivorzio all’italiana di Pietro Germi (h 9.30, Galleria 1); La sfida di Francesco Rosi (h 16.15), L’uomo di paglia di Pietro Germi (h 19.00, Galleria 5); I magliari di Francesco Rosi (h 22.00, Galleria 5).

Per il Festival Ferreri:La donna scimmia (h 16.00, Galleria 3); Marco Ferreri. Il regista che venne dal futurodocumentario di Mario Canale (h 16.15, Galleria 5); Irriverente Ferreri di Maite Carplo (h 18.30, Galleria 1); Marcia nuziale (h 19.00 Galleria 3), L’harem (h 21.45, Galleria 3).

La sezione Cinema&musica/Tributo a Luis Bacalov prosegue con Il postino di Michael Radford, con Massimo Troisi (h 20.00 Galleria 4).

Tributo a Dino Risi con la proiezione, alle 20.15 Galleria 2, di L’estate di Bruno Cortona. Castiglioncello nell’anno del “sorpasso” di Gloria De Antoni.

Il Bif&st ospita inoltre quest’anno la sezione Fuorinorma dedicata al cinema con minore distribuzione: alle 18.00 al Galleria 2 Sangue di Pippo Delbono.

Fonte bifest.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...