San Nicola e la Street Art

San Nicola di Bari non è solo il Santo più conosciuto e venerato del mondo ma è anche un soggetto interessante per i più famosi artisti di street art.

L’ultimo ad arrivare a Bari (a maggio 2019) è stato Mauro Roselli, artista modenese che ha già avuto a che fare in passato con immagini sacre, realizzando un lavoro su papa Giovanni Paolo II. Il murales occupa la facciata laterale di una delle prime case popolari del quartiere San Paolo, a Bari: un’opera lunga 16 metri e larga 8 che rappresenta un omaggio alla città di Bari e al suo amato patrono.

Bari, San Nicola è un murale gigante: l'omaggio al patrono

Nel 2018, TvBoy, definito il “Banksy italiano“, ha donato diverse opere on the road alla città di Bari: Luigi Di Maio in tuta da operaio dell’Ilva, Checco Zalone in cerca del ‘posto fisso’, Albano e Romina Power e Cristiano Ronaldo in maglia biancarossa che mostra lo striscione ‘Forza Bari’. Tra queste, una dedicata a San Nicola intitolandolo “San Nicola Protettore dei Rifugiati” che si può ammirare al Molo San Nicola, nei pressi del “Chiringuito”/Mercato del pesce.

Qualche anno prima, nel 2013, Ozmo – considerato uno dei più importanti esponenti della Street Art in Italia – ha realizzato un trittico poco fuori dal sottovia Quintino Sella, dividendo l’iconografia del santo nelle sue declinazioni più note: dal vescovo ‘nero’ della statua di Bari fino a Santa Claus, l’universale Babbo Natale.

L'immagine può contenere: 1 persona

Nel 2016 è stato il turno di Maupal, che l’ha ritratto in posizione yoga, come ponte che unisce Oriente e Occidente, su una palazzina dell’Acquedotto pugliese in piazza Diaz.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.